PROGETTI

CASA ANATTA - Ascona

CASA ANATTA - Ascona

Committente:Fondazione Monte Verità, Ascona

Anno di edificazione: 2017 – 2018

Progetto:Il restauro architettonico è stato curato dagli architetti Carlo Zanetti e Gabriele Geronzi e B. Reichling


 

DESCRIZIONE


Casa Anatta (1906) è forse la costruzione più importante del Complesso del Monte Verità di Ascona, tutelato quale bene culturale di interesse federale e cantonale. Gli interventi che vengono effettuati hanno come unico obiettivo quello della conservazione. Per Casa Anatta il progetto prevede un restauro di tipo conservativo e alcuni interventi di carattere tecnico impiantistico, per adeguare, la costruzione a funzione museale.


La progettazione degli impianti elettrici ha riguardato il rifacimento completo degli impianti luce e forza, riscaldamento e ventilazione, impianti di sicurezza, rilevazione fuoco, videosorveglianza, illuminazione di sicurezza.


L’esecuzione degli impianti è avvenuta senza stravolgere con interventi invasivi l’edificio in buona parte costruito in legno oppure in pietra.


Particolare attenzione è stata posta al progetto illuminotecnico seguendo i seguenti criteri con corpi illuminanti concepiti per illuminare spazi espositivi con sorgenti luminose al Led ed alimentatori Dali che permettono la regolazione del flusso luminoso.


Le dimensioni del corpo illuminante hanno piccole dimensioni e volume cilindrico adatto alle diverse situazioni dei locali e alla loro morfologia con kit di accessori tra le quali: lenti diffusori o diffusori a nido d’ape oppure diffusori con varie angolature del fascio luminoso.


Gli alimentatori sono stati posizionati in modo invisibile nell’intercapedine delle pareti. Tutto l’impianto di illuminazione è gestito tramite un sistema domotico con server dedicato e collegamenti BUS del tipo KNX Konnex e Dali. Ogni punto luce ê configurabile indipendentemente da un sistema di visualizzazione “Pad”.